Passa al contenuto principale
Topic: PROPOSTE per il VII Raduno 2018 (Letto 2677 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Bene, dove, quando, quanto ci stiamo e cosa facciamo quest'anno?
Poche domande che necessitano di risposte precise.
Per dove andare le candidate sono due.
Se per un giorno solo: una località della costiera adriatica, tipo Milano Marittima o Rimini.
Se più giorni si potrebbe fare a Roma, o meglio vicino a Roma per problemi di spazio e di costo.
Iniziamo a parlarne.

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 1
Le costa romagnola era venuta fuori al raduno di quest'anno,  perfetto per 1  o   2 pernotti,  qui le strutture abbondano
per quanto riguarda Roma o zona limitrofa  ne abbiamo parlato più volte sul Sito,  potrebbe essere l'occasione per un mega raduno, magari con un articolo su qualche rivista specializzata,  ma qui vorrei sentire il giusto parere degli amici più a nord che hanno sempre partecipato ai raduni e che non possono assolutamente mancare.
Le date:
per il classico 2 giorni   9/10  giugno
per la 3 giorni,   1/2/3   giugno  (il 2 giugno è sabato)
Certo è presto per iniziare a pensarci, ma con calma  ascoltiamo i vari pareri.


Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 2
Quest'anno potrebbe essere un raduno FMI.
Per le riviste specializzate potrei pensare a .motociclismo d"epoca, moto.it.
L'importante è che non mi lasciate da solo.
Basterebbe che qualcuno si occupi delle tessere FMI fuori Roma.

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 3
Se facciamo un raduno a Roma i nordisti presente saranno dimezzati in confronto ai raduni precedenti, per lo meno quelli
del estremo nord, non è una perdita importante dai punto di vista quantitativo ma sul fronte qualitativo sarà senz'altro una strage. Per le tessere del centro nord ci penso io.

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 4
l'idea a roma mi attizza sarebbe la seconda volta del falco il problema sarà la distanza per qualcuno del nord come gia detto ma sarà l'occasione per quelli del sud

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 5
L'idea di Roma attizza anche a me. Sicuramente attraente anche per molti hawkfriend del sud e probabilmente si riuscirebbe a stabilire un nuovo record di partecipazione.
ma per me sarebbero da fare 700km solo per venire...
e tutti di autostrada  :ykes:  :ykes:  :ykes:

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 6
Sono solo 680 km.
E' una tratta che avrò fatto una decina di volte in moto, senza autostrade.

La verità è quanto affermato da Raul. A Roma aumentiamo la quantità, ma perderemo parte dei gruppi di Trieste, Belluno, Varese, Como e Milano.
Certo una quarantina e passa di romani, hanno il loro peso, trascurando i napoletani ed i campani.
Il fatto è che siamo aumentati e ora siamo oggettivamente tanti e sparsi sul territorio nazionale. Una soluzione potrebbe essere quella di iniziare a pensare ad un raduno a maggio al centro nord, ed uno a settembre al centro sud.  Poi chi vuole viene.

Per la data, a giugno è già iniziata la stagione estiva ed i prezzi sono più alti. Non parliamo del fine settimana del 2 giugno. Per quella data ci saranno posti che hanno camere già prenotate. 

Inizierei a vedere cosa si trova a Rimini per l'ultima settimana di maggio.

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 7
Bene hawkfriend  iniziate a preparare costume, maschera e pinne  :banana:
Avevo prospettato giugno perche a maggio solitamente  ci sono le comunioni.
Per inizio settembre potremmo vederci a Roma.

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 8
per dimezzare i costi la fatica e la scomodità per chi a tanti kl si può trovare un punto di ritrovo noleggiare un furgone cacciare su le moto e farsi il viaggio con comodità

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 9

per dimezzare i costi la fatica e la scomodità per chi a tanti kl si può trovare un punto di ritrovo noleggiare un furgone cacciare su le moto e farsi il viaggio con comodità

Se è per questo potremmo anche radunarci in videoconferenza ciascuno da casa propria e con 0% costi e fatica e 100% comodità

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 10
no comment   :facepalm:

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 11

per dimezzare i costi la fatica e la scomodità per chi a tanti kl si può trovare un punto di ritrovo noleggiare un furgone cacciare su le moto e farsi il viaggio con comodità


Non andrei al raduno con la moto sopra un furgone, piuttosto resto a casa. Comunque l'idea Roma è molto bella
credo sia troppo presto per scartarla, di sicuro io e mio compare di VR non vediamo l'ora per il resto si potrebbe
avviare un sondaggio, per ipotesi: vedo un Antonio in forse, un Fulvio/FdM abbastanza disponibili, Luca di BO si,
quelli di MO vengono una volta ogni tanto, la vedo dura per pagliarello anche se credo che una volta abbassata la
visiera diventa un leone, quelli di Belluno hanno tutti delle moto stupende e non penso rinunceranno ad un aventura
simile, per Celio (MI), Macao (PD) Dongua (MI) Ruggero e Ginohawk87 (VI) non saprei, come detto prima bisogna
avviare un sondaggio potrebbe esse il più bel raduno mai fatto dagli @hawkfriend

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 12
Certo che ci vengo.ci puoi contare.Ciao a tutti.

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 13
capisco che andare a un raduno con il furgone è assurdo pure io non lo farei ma molta gente lo fa non per i raduni ma per esempio per trasferimenti tipo sardegna ecc... o anche in treno carichi la moto qui a verona e in una notte sei in danimarca molta gente lo fa, comunque non è un problema la mia era solo un'idea bip bip lo sa cosa vuol dire attraversare tutta la germania in moto  :moto:  :banghead:

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 14
la trasferta a roma è sicuramente impegnativa, ma se si organizza una tre giorni si può fare.
il viaggio sarà noioso, ma 50 moto sotto il colosseo non me le voglio perdere. poi, il presidente, magari, ci porta anche dal papa :rayof:
fulvio

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 15
credo che per fare 3 giorni ci si possa organizzare individualmente partendo un giorno prima oppure tornando un giorno dopo tanto a Roma un albergo si trova sempre caso mai andiamo tutti a dormire dallo Zio

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 16
Noioso se fai autostrada
Ce

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 17
Allora per me Roma è fattibilissima.... :hallo:

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 18
..io sto a Roma tutto l'anno...
..ci vivo, ci lavoro, ci giro ogni giorno...che palle...
..c'è un traffico da morire, oltre allo smog, la confusione, il rumore ed un mare di gente...
..se si dovesse fare a Roma per me perderebbe totalmente il suo fascino e di certo ci farei solo un salto per salutare gli amici...ma solo quello...
..io il raduno lo vedo in montagna in mezzo al verde, lontano il piu possibile dalle citta', in qualche agriturismo con una bella strada da percorrere per arrivare...
..della presenza di riviste specializzate non me ne frega nulla...non ho la moto per farmela fotografare...
..caricare le moto su un furgone ed andare ad un raduno va bene per quelli che hanno comprato la moto per farsela vedere....
..va bene per quelli che considerano la moto un oggetto da esporre piuttosto che un divertimento personale... :biker: :biker: :biker: :biker:
Il Lato oscuro della forza è in agguato...
...passare è un attimo....

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 19

..io sto a Roma tutto l'anno...


Si capisce che quelli di Roma hanno un visione diversa su questa alternativa, si sta valutando in funzione
di gruppo e cosi come a volte vengono penalizzati quelli del sud o quelli del estremo nord questa volta, o
quando si farà, purtroppo toccherà a quelli di Roma. Per noi è una alternativa molto affascinante sopratutto
perche Roma a mio modesto avviso è una della città più belle al mondo e ne ho viste tante credimi, amo Roma
WOW Roma !!!! viva la Lazio  :giggle: :giggle: :giggle:

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 20
...beh...diciamo che l'ultima cosa che hai scritto andrebbe cancellata...
..un conto è Roma (e la Roma) un conto è la lazio che con Roma poco c'entra altrimenti ne avrebbe preso il nome...
..in ogni caso anche se bella è incasinata da morire e mi sembra il posto meno adatto per fare un raduno...
Il Lato oscuro della forza è in agguato...
...passare è un attimo....

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 21
Ma Roma avrà anche zone limitrofe? Io non voglio assolutamente un raduno al colosseo....

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 22
...se per zone limitrofe intendi qualcosa tipo i castelli romani o la sabina od il litorale allora non è piu' Roma perche si parla di almeno 20 km (nel migliore dei casi) dalla periferia piu' estrema della citta'........
..se si parla di centro urbano Roma è TUTTA un mare di macchine e di asfalto...
..e poi d'estate ci fa pure caldo....e nemmeno poco...quest'anno bastava fermarsi ad un semaforo con la moto che si bruciavano le cosce...
Il Lato oscuro della forza è in agguato...
...passare è un attimo....

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 23
Per quanto affascinante Roma come location del raduno non va bene secondo me.
Non è che poi si ha tutto questo tempo o voglia di andare in giro una volta giunti a destinazione...
Ogni volta ci si è raccolti a gruppetti a chiacchierare attorno alle moto e ai tavoli durante la cena. Qualcuno ha anche approfittato per fare due passi nel dopo cena lungo le vie del borgo scelto quale sede del raduno, o perlomeno così è andata negli scorsi raduni cui ho partecipato, Roma è troppo grande e dispersiva.
Però va bene l'idea di spostare il raduno più verso il centro Italia se non altro per cercare di coinvolgere gli hawkfriend più meridionali ed invogliarli a partecipare. C'è tutta la zona del Parco Nazionale del Gran Sasso o limitrofe zone, anche costiere, ad esempio che si trova più o meno a metà strada tra  gli hawkfriend del nord e quelli del sud. Ci saranno sicuramente dei posti in quella zona dove radunarci...

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 24
...si ....concordo...
... la zona montuosa del parco del gran sasso potrebbe essere adatta per un raduno come il nostro...
Il Lato oscuro della forza è in agguato...
...passare è un attimo....

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 25
Campo imperatore?

L'Italia è stretta e lunga.

Risposta n. 26
Ragazzi, mi sembra che ne abbiamo già parlato.
L'Italia è stretta e lunga.
Tutti abbiamo le nostre preferenze che possono essere non condivise da tutti.
Non si può accontentare contemporaneamente il Nord ed il Sud, chi vuole cambiare ed andare al mare e chi invece preferisce continuare con la montagna.

L'intenzione, per quest'anno, era di proporre un raduno per fine Maggio sulla costiera romagnola.
Con santa pace di Emio, al mare, ma passando due volte gli appennini.
Le possibili mete, potrebbero essere Milano Marittima (bella, elegante e profumata di pino) o Rimini (più giovane ed economica).
Poi, se ci riusciamo, organizzarne uno verso Settembre a Roma o zone limitrofe, per consentire anche ai tanti amici Campani e Pugliesi di poter incontrare, oltre ai romani, che siamo tanti, anche chi dal nord se la sente di scendere. Si potrebbe superare le 100 presenze, anche rinunciando ad alcuni nostri pilastri nordici.

Siamo ancora alla fase di possibile ipotesi.
Per fare un raduno, non basta dire andiamo sul Monte Canino, ma bisogna trovare una sistemazione per 60 persone, con un parcheggio per 40 moto, decidere un menu valido per tutti, rispettare le diversità, che non sia troppo costoso. Prenotare per tutti e versare una caparra. Gestire le prenotazione e le rinunce.
Chi non può o non è d'accordo ha sempre la possibilità di non venire.
:grazie:
   

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 27
quando si è in molti e sempre più faticoso ma a me mi va ben tutto anche in tenda ma se ci camuffiamo da emigranti ci danno vitto alloggio gratis  ;D

Re:L'Italia è stretta e lunga.

Risposta n. 28

Ragazzi, mi sembra che ne abbiamo già parlato.
L'Italia è stretta e lunga.
Tutti abbiamo le nostre preferenze che possono essere non condivise da tutti.
Non si può accontentare contemporaneamente il Nord ed il Sud, chi vuole cambiare ed andare al mare e chi invece preferisce continuare con la montagna.

L'intenzione, per quest'anno, era di proporre un raduno per fine Maggio sulla costiera romagnola.
Con santa pace di Emio, al mare, ma passando due volte gli appennini.
Le possibili mete, potrebbero essere Milano Marittima (bella, elegante e profumata di pino) o Rimini (più giovane ed economica).
Poi, se ci riusciamo, organizzarne uno verso Settembre a Roma o zone limitrofe, per consentire anche ai tanti amici Campani e Pugliesi di poter incontrare, oltre ai romani, che siamo tanti, anche chi dal nord se la sente di scendere. Si potrebbe superare le 100 presenze, anche rinunciando ad alcuni nostri pilastri nordici.

Siamo ancora alla fase di possibile ipotesi.
Per fare un raduno, non basta dire andiamo sul Monte Canino, ma bisogna trovare una sistemazione per 60 persone, con un parcheggio per 40 moto, decidere un menu valido per tutti, rispettare le diversità, che non sia troppo costoso. Prenotare per tutti e versare una caparra. Gestire le prenotazione e le rinunce.
Chi non può o non è d'accordo ha sempre la possibilità di non venire.
:grazie:
  
Sono pienamente d'accordo...

Re:PROPOSTE per il VII Raduno 2018

Risposta n. 29
Visto che siamo in fase ancora propositiva dico la mia
Potremmo adottare un metodo diverso per il prossimo raduno.
Partire con il fare un sondaggio per vedere quante adesioni si raccolgono più o meno certe e per quale data diciamo entro il 31 dicembre.
Raccolti i potenziali consensi stabilire qual'è la distanza massima tra i due interessati a partecipare più lontani tra loro e dividere a metà tale distanza in modo da circoscrivere una fascia dell'italia più o meno equidistante trai i due partecipanti diciamo con una tolleranza di 50 km in più ed in meno.
Questo potrebbe garantire il massimo di partecipazione al raduno e non farebbe escludere nessuno a priori. Questo sistema fa si che chi si trova in centro Italia è più favorito perché dovrà far meno strada e non inciderà nella scelta della location.
Se partiamo scegliendo Rimini o Milano marittima stiamo già di fatto escludendo tutti i pugliesi e meridionali in genere. Così come se si pensa ad un raduno a settembre rivolto ai partecipanti del sud vengono di fatto esclusi, a meno di qualche eccezione, tutti quelli del nord.
Se qualche pugliese volesse partecipare potrebbe essere più facilmente coinvolto che non essendo costretto a dover attraversare tutta l'italia. Si potrebbe pensare anche ad adottare qualche correttivo del tipo che il numero di partecipanti del nord estremo o del sud estremo potrebbe far propendere più o meno verso sud o verso nord la scelta del luogo di raduno. Voglio dire un conto è se da sud per esempio partecipasse un solo hawkfriend, altro conto se fossrero 5/6 o più, la stessa cosa vale per il nord.
In fin dei conti l'italia è tutta bella ed ovunque si vada non mancano certo dei bei posti da scoprire...
Difficilmente riusciamo ad aggregare chi sta in Sicilia anche nel caso si facesse a Roma secondo me, ma perlomeno non escludiamo nessun altro